Giuseppe Micello (2012 - 2015) ©

Giuseppe Micello (2012 - 2017) ©
- Consultant Member of Commission G1, Binary and Multiple Star Systems (ex Commission 26) "International Astronomical Union" - IAU
- Editor of BolSD (Il Bollettino delle Stelle Doppie)

venerdì 18 gennaio 2013

Ultime novità dal Strasbourg astronomical Data Center e dal Washington Double Star Catalog

Gianluca Sordiglioni ha segnalato che, proprio in questi giorni, il Centro Astronomico di Strasburgo (http://cdsweb.u-strasbg.fr/), ha aggiornato il suo database con il catalogo del Washington Double Star Catalog e ora, tramite lo strumento VizieR Service, è possibile ricercare tutte le informazioni su qualunque stella doppia del catalogo WDS.


Per esempio mettendo l'acronimo GMC, è possibile visualizzare le 24 doppie individuate fin ora da me:


Oppure l'acronimo GAO (Alejandro Garro, che ha pubblicato anche con il nostro Bollettino) o MMA (Massimigliano Martignoni, scopritore di 30 coppie CMP):




Il Washington Double Star Catalog ha invece aggiornato il database (aspettando l'aggiornamento delle misure dell'OED) con le misurazioni del JDSO, Vol. 9 Num. 1, e del nostro BolSD Num. 4 di Gennaio 2013.
Tra le novità "italiane" vi è laggiunta dell'acronimo GAI, assegnato a Gianni Galli per il suo articolo apparso sul Bollettino delle Stelle Doppie numero 4 di Gennaio. Complimenti Gianni!
Per il nostro Bollettino, è il quarto acronimo (dopo LTN per Gaetano Lauritano, DEM per Franco Demaestri e NOS per Alfonso Noschese) che il WDS aggiunge nel suo database.



Nessun commento:

Posta un commento